Liberato, “Me staje appennen’ amò”

Esce un nuovo pezzo di Liberato. Si chiama “Me staje appennen’ amò” che, per tutti coloro che nonostante ore e ore passate a guardare Gomorra ancora non hanno imparato il napoletano, significa “mi stai lasciando, amore”. Brano abbastanza ordinario e ordinato, in linea con il trend nostalgico indie-dance anni ’90 (hi-hat col riverbero, cassa grossa […]

Oblitera, un anagramma su Liberato

La musica consuma il suo pubblico così velocemente che travolgente deve essere anche la sua comunicazione: solo il ritardo può giustificare la stesura di questo pezzo. Liberato, l’anonimo. Sono comparsi soltanto tre prodotti audio associati al suo nome e il pubblico già invoca il primo album. Scrive Roberta: “Ormai la mia vita è un pendolo […]

La dancehall un po’ triste e un po’ spavalda di Bad Gyal in “Jaracanda” e “Nicest Cockey”

Tenetela d’occhio… Bad Gyal, ventenne artista dancehall nativa di Barcellona, farà parlare molto di sé. Questo perché il suo album “Jaracanda“, pubblicato poco tempo fa su Dubble Dutch, è uno dei vertici artistici e ritmici del movimento reggaeton, trap e dancehall europeo. Roba ballabile, sensuale, viziosa, ma anche sentimentale, malinconica e drammatica… Un mesetto fa […]

Bello Figo, bello vero

Si è fatto un gran parlare di Bello Figo (graficamente noto come Bello FiGo), giovane t-rapper parmense di origini ghanesi, in quanto fenomeno para-culturale e mediatico di forte presa (più della millechiodi) e come parabola, obiettivo di giudizio e metro di suscettibilità per gli umori di un popolo, quello italiano, sempre a caccia di nuovi […]

Immondopop: Iggy Azalea rinnova la moda blog house con “Mo Bounce”

La cantante trap australiana Iggy Azalea è venuta fuori con un nuovo singolo intitolato “Mo Bounce” che suona come un pezzo house-pop di metà anni ’00, roba blog house per intenderci, ovvero una combinazione cafonissima e furbissima di electro minimal house rumorosa, eurodance ossessiva inizio ’90 e rigida underground house fine ’70. Tipo 2manyDJs o […]

LIBERATO: il misterioso (e ambiguo) producer trap-neomelodico che piace su Facebook

Su Facebook è già una hit. Il pezzo si chiama “NOVE MAGGIO” ed è attribuito a LIBERATO, un artista senza volto che canta in napoletano, con appeal da neomelodico e continui riferimenti alla Napoli calcistica e post-gomorriana, su basi eletro-trap e hip-hop. Ieri è anche stato condiviso un video ufficiale, con la regia di Francesco […]

Lo streaming del nuovo disco senza titolo di Future

Pure Future, rapper e producer di southern hip hop e trap, sceglie l’uscita a sorpresa… E offre in streaming il suo nuovo album senza titolo, il quinto ufficiale. Dopo averlo presentato sul programma di DJ Esco su Freebandz Radio l’album è già su Spotify. Tra i collaboratori compaiono DJ Khaled, Tarentino, Zaytoven, Chef Tate, Cubeatz, […]

M.I.A. prodotta da Diplo in “Bird Song”

Negli ultimi giorni M.I.A., per presentare il suo nuovo album “AIM” in uscita a settembre, si è un po’ lamentata delle dinamiche di potere dell’industria musicale, raccontanto per esempio che il suo precedente disco “Matangi” era stato sin dall’inizio osteggiato e limitato dai tipi della Interscope, dopo la sua criticata apparizione al Super Bowl e […]

Santa Muerte, “Pal Piso”

I Santa Muerte sono un duo di produttori di electro bass music influenzata da ritmi reggaeton, trap, post-dubstep e grime. Il loro primo ep ufficiale “Oraciones” è uscito per la Majía (etichetta autogestita) e ospita King Doudou, El Blanco Nino e Kala. Qui sotto vi facciamo sentire l’oscura e boombastica “Pal Piso“…

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close