Archivio Tag: techno

Ellen Allien, tanta nostalgia di quegli anni ’90 (e della techno storica)

La regina della techno berlinese è uscita con il suo settimo disco solista, intitolato “Nost“. Che ovviamente sta per nostalgia… Infatti Ellen Allien rimpiange la vecchia scena techno berlinese, il suono puro, in quattro quarti, con le cascate e gli arpeggi gelidi di synth, gli effetti ambient e psichedelici e le aperture improvvise al caos …

Continua a leggere »

Techno e orchestra: Carl Craig presenta “Versus” featuring Francesco Tristano e Les Siècles Orchestra

Il gigante della techno Carl Craig ha pubblicato un disco di contaminazione classica intitolato “Versus” dove collabora con il pianista Francesco Tristano e Les Siècles Orchestra. Dentro ci sono alcune delle maggiori hit del producer di Detroit rivisitate in chiave neoclassica e sinfonica da Tristano, così come sono state arrangiate negli anni attraverso un lungo …

Continua a leggere »

Nightwave, l’egittologa che rianima la techno

Nightwave è una dj, producer, vocalist e remixer slovena attiva da qualche anno a Glasgow e già icona della vita notturna e del suono da club della città scozzese. Di giorno lavora come egittologa, la notte suona grime, Detroit techno, deep house ed electro sperimentale, ricreando spesso trascinanti atmosfere da techno underground anni ’90. Da …

Continua a leggere »

Addio a Mika Vainio

Se ne è andato Mika Vainio, cofondatore dei Pan Sonic, produttore simbolo dell’elettronica sperimentale e padrino della glitch music. Nato 1963 a Kuopio, in Finlandia, iniziò a fare musica suonando i synth in band industrial e noise (Gargarin, Kombinaatti). Verso il ’93 si convertì alla techno, spostandosi a Turku, lavorando con lo pseudonimo Ø (con …

Continua a leggere »

DJ Bone è differente: suona techno e avant-electro come Differ-Ent

Mister Eric Dulan aka DJ Bone, autorità della techno detroitiana, è uscito con un album a nome Differ-Ent di groove music contorta e drogata, fatta di bassi rutilanti, pattern di electro spaziale (post-daftpunkiana) e ritmiche nu-tech-ambient. Un evento per la scena old-skool: il suono degli anni ’90 che si confronta con i nuovi traguardi liquidi …

Continua a leggere »

Amnesia Scanner, “AS TRUTH”

Gli Amenesia Scanner (duo finlandese di stanza a Berlino e legato al giro Janus, quindi vicino all’estetica hi-tech e all’immaginario da distopia post-industrial) sono usciti su Young Turks con un nuovo mixtape intitolato “AS TRUTH“, un lavoro consacrato all’esasperazione digitale e alla devoluzione formale di materiali ultramoderni, attraverso cicli corruttivi di drone music, ritmiche EBM, …

Continua a leggere »

Il mix in free download di Aurora Halal per Dekmantel

Aurora Halal, producer e dj newyorkese di techno raffinata e minimale, ha compilato un mix per Dekmantel, pieno di gioielli di nuova e nuovissima techno (da Plastikman a Donato Dozzy, da Marie Davidos a Ital…). L’atmosfera è dilatata e algida, ballabile e assaporabile. E il mix è anche in free download.

LowKey, un mix hardcore rave live al Macao di Milano

Il producer e dj LowKey (anche conosciuto come Oliver Fay) propone sul suo SoundCloud un potentissimo mix registrato al Macao di Milano… Roba rave, noise, hardcore, super-techno, speedcore e industrial, spaziando da Merzbow ad Aphex Twin. Bello, dall’inizio alla fine. Scaricatevelo e riproponetelo alla vostra possima festicciola.

Lo sport digital-no-wave di Powell…

Oscar Powell in arte solo Powell fino a ieri si è occupato di gestione e direzione dell’etichetta Diagonal, ma a ottobre ha anche pubblicato il suo primo disco via XL Recordings. Roba techno-punk, industrial, noise e minimal-electro molto muscolare e potente. Un altro esempio della direzione hardcore che sta prendendo piede nel sottobosco elettronico anglosassone. …

Continua a leggere »

Marie Davidson – Adieux Au Dancefloor (Cititrax,  2016)

Si parla di poetronica nel caso di un consapevole abbinamento di partiture elettroniche con versi recitati secondo il ritmo proprio di un componimento lirico. Una cosa vecchissima, stilisticamente e concettualmente: i primissimi numeri house degli anni ’80, così come molti brani techno e disco commerciale degli anni ’90, prevedevano tracce vocali recitate, commenti pseudo-poetici da …

Continua a leggere »

Post precedenti «

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

_<_ _R_