Archivio Tag: psichedelia

“Little Brother”, un brano solista di Dale Crover dei Melvins

Dale Crover dei Melvins ha annunciato l’uscita del suo primo album solista… Una sorpresa, dopo trentacinque anni passati a picchiare sulla batteria all’ombra di King Buzzo e nelle retrovie del grunge e dello sludge. Ma sta di fatto che il quattro agosto Joyful Noise pubblicherà il disco “The Fickle Finger of Fate“, prodotto da Toshi …

Continua a leggere »

I magnifici 7 per i 50 anni di “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”

Un disco per smarcarsi dall’idea dei The Beatles senza smettere di celebrarne il mito. Un gioco mimetico, una metessi, un sublime azzardo, una manifestazione di arroganza, per il pop che fagocita la psichedelia e viceversa… “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” è l’album più bello della storia, il più brutto, il più ricco, il più freddo, il …

Continua a leggere »

In Zaire – Visions of the Age to Come (Sound of Cobra, 2017)

Sempre più Hawkwind e più coraggiosi. Sempre più gruppo. Da studio, da live, da trip… Gli In Zaire sono ancora in metamorfosi, cambieranno ancora, ma la forma che hanno assunto con questo nuovo album, tipo piovra, pare assai congeniale al loro fini psichedelici ed espressivi. La loro musica presenta ora tentacoli oscillanti che si allungano, …

Continua a leggere »

King Gizzard & The Lizard Wizard, “Han-Tyumi and the Murder of the Universe”

Gli australiani King Gizzard & The Lizard Wizard avevano promesso di pubblicare cinque dischi nuovi nel 2017. Uno già è uscito (“Flying Microtonal Banana”), un altro arriverà la prossima settimana (“Murder of the New Universe”)… Si tratta di un doppio, con ventuno tracce, tra cui la lunghissima (tredici minuti) “Han-Tyumi and the Murder of the …

Continua a leggere »

Ristampona di “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” dei The Beatles

Il primo giugno “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” dei The Beatles compirà cinquant’anni. E la ricorrenza sarà ovviamente accompagnata da una ristampa ad hoc, anzi da tre ristampe: una del disco singolo, una in versione doppia e una come cofanetto con disco e sei cd… Si parla di più di cento minuti di materiale …

Continua a leggere »

Moon Duo, “Sevens” e “Lost in Light”

Pochi mesi fa i Moon Duo sono usciti con un disco intitolato “Occult Architecture Vol.1” e a maggio usciranno con “Occult Architecture Vol. 2“. Si possono già ascoltare due canzoni: “Sevens” e “Lost in Light“, di cui c’è anche il video. L’album verrà stampato da Sacred Bones…    

The Flaming Lips, il video di “There Should Be Unicorns”

I The Flaming Lips hanno condiviso il video ufficiale di “There Should Be Unicorns”. Una clip piena di glitter, zucchero, luci sparate, riferimenti kitsch, trucchi, melma, lustrini, arcobaleni, dettagli assurdi, pacchiani e decadenti. Guardatelo qui sotto. Poi, se avete voglia di altra psichedelia pazza e dolciastra, sorbitevi pure il live del gruppo (il pezzo è …

Continua a leggere »

Julie’s Haircut – Invocations and Ritual Dance of My Demon Twin (Rocket Recordings, 2017)

Quando un povero musicista ha esaurito o mancato tutte le opportunità di successo con cui poteva indirizzare o risollevare la propria carriera, ha davanti a sé soltanto tre vie d’infamia per risolvere la sua triste situazione: suicidarsi (artisticamente), ammettere e organizzarsi un futuro da buffone o buttarla in caciara. I Julie’s Haircut sono in giro …

Continua a leggere »

Tre nuovi brani dei The Brian Jonestown Massacre

I The Brian Jonestown Massacre usciranno a fine mese con il nuovo album “Don’t Get Lost” (via A Recordings), un disco registrato con il sassofonista Emil Nikolaisen, la voce di Tim Burgess dei The Charlatans, Tess Parks e Shaun Rivers. E possiamo già ascoltare tre tracce: “Groove is in the Heart”, “Fact 67” e “Melody’s …

Continua a leggere »

Lo streaming di “Occult Architecture Vol. 1” dei Moon Duo

Potete ascoltare in streaming integrale via bandcamp il nuovo album dei Moon Duo. L’opera è intitolata “Occult Architecture Vol. 1” e si articola in sette tracce di space-psych-rock molto tastieristico e cupo… A questo volume seguirà poi un altro album (il volume 2, ovviamente) che dovrebbe rivelare la controparte positiva e lucente del suono del …

Continua a leggere »

Post precedenti «

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

___◄ R___