Cinquant’anni di “A Love Supreme” di John Coltrane

Il 9 dicembre 1964, John Coltrane registrava negli studi Van Gelder, in New Jersey, il suo album più spirituale e famoso, “A Love Supreme“. Con il sassofonista c’erano il contrabbassista Jimmy Garrison, il batterista Elvin Jones e il pianista NcCoy Tyner. In meno di quindici ore il gruppo registrò quattro movimenti ispirati e dedicati a […]

Albert Ayler, anarchia e scepsi

La storia del jazz è fatta di cesure, grandi rivoluzioni e riconsiderazioni critiche che oppongono stagioni e visioni estetiche, vecchie e nuove sensibilità, spesso in accordo con i cambiamenti storici e culturali del mondo circostante. Intorno alla metà degli anni ’50 una nuova generazione di musicisti afroamericani si mosse contro la standardizzazione del verbo sistemato […]

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close