Archivio Tag: doom

Gnaw – Cutting Pieces (Translation Loss Records, 2017)

Se al doom è stato assegnato o lasciato l’infame compito di disegnare paesaggi sonori da incubo, di rivelare le atmosfere più malate, schifose e annichilenti e i peggiori orrori della psiche umana, siamo da tempo arrivati all’apogeo catastrofico dell’estetica. Eppure si continua a sperimentare il male attraverso la distorsione e con risultati tutt’altro che banali. …

Continua a leggere »

Bell Witch – Mirror Reaper (Profound Lore, 2017)

Per il terzo album, “Mirror Reaper”, i Bell Witch hanno mirato a esisti sublimi, di natura più intuitiva che raziocinativa. Dunque secondo modalità espressive più istintive che strutturali. Hanno suonato un’unica avvolgente, inquietante traccia di un’ora e venti. Doom, d’impeteto e movimento ascendente, con una sostanza oscura e turbinosa, che insiste nel suono abrasivo e …

Continua a leggere »

Norska, lo streaming di “Too Many Winter”

I Norska, doom metal band da Willamette Valley, Oregon, sono usciti con il loro primo album lungo “Too Many Winter” via Brutal Panda Records. Il gruppo è in giro da un bel po’, tipo dal 2004, e nonostante abbia registato poco (un ep e uno split) si è fatto già un nome nella scena sludge …

Continua a leggere »

Chelsea Wolfe, “16 Psyche”

Chelsea Wolfe si era già avvicinata al mondo della musica heavy con “Abyss”, il suo album del 2015 prodotto in collaborazione con Mike Sullivan dei Russian Circles… Per la sua nuova uscita, “Hiss Spun“, attesa per fine settembre su Sargent House, la Wolfe ha collaborato con Kurt Ballou dei Converge e Troy Van Leeuwen dei …

Continua a leggere »

Devil Electric, “Hypnotica”

Ad agosto uscirà il primo album ufficiale dei Devil Electric, doom-occult band australiana guidata da Pierina O’Brien. Qui sotto vi facciamo ascoltare un paio di canzoni per rendervi l’idea del loro sound: “The Dove & The Serpent“, estratta dal loro ep del 2016 “The Gods Below”, e “Hypnotica“, il nuovo singolo. L’album esce su Kozmik …

Continua a leggere »

Damian Master insiste con il funeral doom con il nuovo progetto Alluring

Come procede la domenica, bene? Se avete voglia di abbattervi un po’, o di trovare corrispondenza musicale per la vostra disperazione totale, abbiamo qualcosa da farvi ascoltare. Damian Master (già a A Pregnant Light, Quincunx, Prison Suicide, Aksumite, Deathless Marantha, Beach Pneumatic, Ornamental Headpiece, Purple Light, Secret Creation, This Station of Life, Vestal Virgin…) ha …

Continua a leggere »

Lo streaming di “One with the Universe” dei Samsara Blues Experiment

Tornano dopo un lungo periodo di silenzio discografico i Samsara Blues Experiment, trio psych-doom tedesco legato allo stoner classico e all’hard rock. Il loro nuovo album si chiama “One with the Universe” ed è in streaming completo su Bandcamp. A noi piacciono molto e anche a questo giro non c’è delusione… One With The Universe …

Continua a leggere »

Ides Of Gemini, “Heroine’s Descent”

Gli Ides Of Gemini pubblicheranno un nuovo album intitolato “Women” il ventotto aprile su Rise Above Records. E la formazione si allarga: ora sono in quattro, la cantante Sera Timms, il chitarrista Jason Bennett, il battersta Scott Batiste (al posto di Kelly Gibson) e il bassista Adam Murray. La produzione è stata affidata da Sanford …

Continua a leggere »

Stephen O’Malley, Oren Ambarchi e Attila Csihar pubblicano un nuovo disco a nome Gravetemple

Quattro anni fa i Gravetemple, trio avant-metal formato da Stephen O’Malley, Oren Ambarchi e Attila Csihar dei Mayhem, ristamparono il disco “Ambient/Ruin” del 2008 e tornarono a suonare dal vivo, lasciandoci intendere che la collaborazione tra i tre signori del terrore sonico non era soltanto un passatempo. E a giugno uscirà un nuovo disco, intitolato …

Continua a leggere »

The Bug Vs Earth – Concrete Desert (Ninja Tune, 2017)

Personalmente mi aspettavo qualcosa di un po’ più insidioso, offensivo e malato dalla collaborazione di Kevin Martin e Dylan Carlson. Ovvero da due padroni del concetto di putrescenza sonica, due onoratissimi becchini del mondo musicale altro: uno, The Bug, capace di seppellire e disseppellire con profitto il cadavere dell’intuizione dubstep in composizioni avant-electro, industrial e …

Continua a leggere »

Post precedenti «

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

_<_ _R_