Archivio Tag: ambient

IIVII, “Paintless”

Josh Graham, visual artist per i Neurosis fino al 2012 e leader degli A Storm of Light, porta avanti da qualche anno un interessante progetto di dark-drone-ambient chiamato IIVII con cui a fine giugno uscirà con un nuovo album intitolato “Invasion” via Consouling Records. Il primo estratto del disco si chiama “Painless” e potete ascoltarlo …

Continua a leggere »

Zu – Jhator (House of Mythology, 2017)

C’è di buono che gli Zu hanno cambiato minimamente forma. E la cosa, su disco, è un sollievo. C’è di male che la gente è sempre andata ai concerti degli Zu per ascoltare roba alla Zu: jazzcore furioso, inceppato e spernacchiante a tutto gas… quindi bisognerà già mettere in conto una certa dose di comune …

Continua a leggere »

Come suona o non suona l’ambient contemporaneo nella compilation “mono no aware”

L’etichetta tedesca PAN ha pubblicato oggi una compilation dedicata al presente progressivo del genere ambient chiamando in causa artisti affermati, giovani promesse e producer coraggiosi che da tempo si confrontano con pattern, armonie e soundscape contemporanei o futuribili d’ambiente, attraverso lo studio dei rumori di sottofondo del mondo umano e digitale, i silenzi, il noise, …

Continua a leggere »

The Bug Vs Earth – Concrete Desert (Ninja Tune, 2017)

Personalmente mi aspettavo qualcosa di un po’ più insidioso, offensivo e malato dalla collaborazione di Kevin Martin e Dylan Carlson. Ovvero da due padroni del concetto di putrescenza sonica, due onoratissimi becchini del mondo musicale altro: uno, The Bug, capace di seppellire e disseppellire con profitto il cadavere dell’intuizione dubstep in composizioni avant-electro, industrial e …

Continua a leggere »

Forest Swords, “Arms Out”

Qualche giorno fa il producer elettronico Matthew Barnes aka Forest Swords ha inviato tramite Whatsapp una sua traccia a centinaia di fan, addetti ai lavori e gente che manco lo conosce. A me che sono un suo ammiratore sincero da ormai parecchi anni non è arrivato manco il cazzo. Comunque, Barnes ha condiviso il nuovo …

Continua a leggere »

Donato Epiro – Rubisco (Loopy, 2017)

Come potrebbe mai l’uomo, che è una creatura naturale, inesorabilmente finita e vincolata ai limiti dell’esistenza concreta, essere responsabile della fine o della distruzione della natura? La vita, intesa come esperienza biologica evolutiva, naturale e temporale, va avanti, per il suo assurdo e insensibile conto, indipendentemente dalla storia dell’uomo. E quando agli esseri umani toccherà …

Continua a leggere »

La Soave ristampa “Motore Immobile” di Giusto Pio

“Motore Immobile” fu il capolavoro sperimetale e minimale del violinista e compositore veneto Giusto Pio, scomparso il febbraio scorso all’età di novantuno anni. E proprio ora la Soave ristampa quell’opera del 1979, un gioiello di avanguardia fruibile e sperimentazione mistica e dronica, guidata da organi sfumati, voci salmodianti (a cantare è Franco Battiato, che è …

Continua a leggere »

Wolf Eyes – Undertow (Lower Floor Music, 2017)

Divorziandosi legalmente dal freddo e sciapo sperimentalismo, il rumorismo contaminante dei Wolf Eyes ha trovato un settore di espressione e impiego nel fronte del dissenso totale, cioè nella contestazione che contesta anche ogni volontà edificante di contestazione, nel brutalismo che non si preoccupa neppure più di consevare un modulo vitale di espressione o comunicazione di …

Continua a leggere »

Caterina Barbieri, arriva il doppio “Patterns of Consciousness”

Caterina Barbieri, gloria nazionale della nuova ricerca sintetica modulare, uscirà presto con un nuovo doppio album intitolato “Patterns of Consciousness” su Important Records, di cui possiamo ascoltare un piccolo mix con frammenti delle varie tracce… E più sotto trovate anche il trailer ufficiale della doppia uscita.  

Arca, “Reverie”

Arca ha condiviso il terzo singolo dal suo nuovo album self-titled. La canzone si chiama “Reverie” e qui sotto potete ammirarne il video, dove il produttore venezuelano si trasforma in un satiro d’acciaio in tanga e camicetta da torero. E anche questa volta Arca canta, con voce dolente e melodrammatica… Bello.  

Post precedenti «

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

___◄ R___