Ludwig Super Classic Black Olyster Pearl

batteria super classicRingo Starr suonava (e suona) molto spesso batterie della Ludwig, come la L8004LM FAB4, con il famoso rullante placcato in oro (donato dalla Ludwig nel 1964 al batterista dei The Beatles) e la Super Classic, in finitura Black Olyster Pearl (ossia in madreperla). Lo strumento fu prodotto dalla casa madre dal 1959 fino al 1974, anno in cui fu sostituito dalla Deluxe Classic. Ringo, come tanti altri batteristi, ha utilizzato diverse varianti della Super Classic, personalizzandola (quattro in tutto, fino all’uso della Ludwig Hollywood nel 1967). Perché? Cosa ha di speciale questo modello?

I fusti del set sono fatti a tre strati: africano, pioppo e mogano, rinforzati in acero, con laccatura interna trasparente. La decorazione bianca, virata argento. Il rullante, caratteristico per il sound dei Beatles, è un Jazz Festival da 14’’ x 5,5’’, un pezzo abbastanza raro e di proporzioni difficili, che non appartiene al set di base della Super Classic (di serie è un sempiterno Supraphonic da 14’’ x 5’’). Oggi si può trovare abbastanza facilmente un Jazz Festival, ma in versione 14’’ x 5’’, prodotto alla fine degli anni ’60, ma il risultato timbrico è naturalmente differente. Il rullante della Black Olyster Pearl di Ringo Star ha un valore che va dai 2000 ai 3000 euro. Per quanto riguarda il pedale della cassa, abbiamo uno Speed King. I piatti sono Avedis Zildjian di 20’’ e 18’’. L’hi-hat è di 14’’. La cassa (risonante satinata Ambassador Bass e idraulica Powerstroke) è in 26’’, c’è poi un tom (uno solo) da 16’’. Il timpano (ancora satinato Coated Ringo Starr - Ludwig SuperclassicAmbassador sopra e trasparente sotto) va dai 16’’ ai 18’’.

Oltre al fascino vintage del set c’è da dire che nessuna batteria è riuscita a eguagliare la simbolicità e la presa estetica della Super Classic. Ciò è dovuto naturalmente al celebre utilizzo di Ringo Starr. Le personalizzazioni possibili riguardano soprattutto la cromatura, orange o glitter, o la scelta di aggiungere un altro tom. La Ludwig ha continuato a produrre batterie mitiche come la Green Sparkle con cassa in 26’’, la famosissima Amber Vistalite (in plexiglas trasparente) e la Stainless Steel in acciaio inox, usate da John Bohnam dei Led Zeppelin. Caratteristiche della super classic sono un suono profondo e una timbrica molto sensibile alla musicalità, ottima per soluzioni di versatilità ritmica e variazioni di potenza. Potete trovare questo kit in versioni usate a partire dagli 800 euro.

 

 

Autore dell'articolo: Giuseppe Franza

cose che mi piacciono: cocacola, nietzsche pre-crepuscolo degli idoli, sonic youth, goleador (alla cocacola), céline, mario bava, controriforma, hegel, le anime morte, penne staedtler permanent, giambattista basile, segnalazioni cinematografiche del centro cattolico, the stooges...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.