«

»

La dancehall triste di Bad Gyal in “Nicest Cockey”

Tenetela d’occhio… Bad Gyal, ventenne artista dancehall nativa di Barcellona, farà parlare molto di sé. Questo perché il suo album “Jaracanda“, pubblicato poco tempo fa su Dubble Dutch, è uno dei vertici artistici e ritmici del movimento reggaeton, trap e dancehall europeo. Roba ballabile, sensuale, viziosa, ma anche sentimentale, malinconica e drammatica… E le sue quotazioni crescono grazie al video appena condiviso del suo nuovo singolo “Nicest Cockey” (con la regia di Roger Guardia) e il featuring del producer cileno Paul Marmota, membro della NAAFI crew…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

_<_ _R_