Dario Margeli, outsider tra il sole e le palme

Dario Margeli, outsider tra il sole e le palmeLa proposta pop kitsch del cantautore Dario Margeli mi fa simpatia perché mi ricorda qualcosa del Battiato anni ’90, con l’accento di Malgioglio e una cultura new-age-post-moderna da edizioni Newton Compton 100 pagine a 1000 lire…

Non c’è indulgenza o presunzione nei suoi brani, così come non pare esserci ritegno nei suoi videoclip… Qui vi proponiamo un suo pezzo chiamato “Il Sole e Le Nuvole”, il nostro preferito: un pop monotono a tratti delirante. La scrittura di Margeli è di buon livello, gli arrangiamenti dei pezzi variano dal pop concepito su tastiera midi all’euro-disco più incosciente. Sinceramente, non ho capito quanto ci fa… C’ha pure una pagina wikipedia (http://en.wikipedia.org/wiki/Dario_Margeli) palesemente autografa in inglese.

In ogni caso dedicategli un attimo… Noi lo proponiamo come outsidere del 2014. Grandissimo.

Autore dell'articolo: Giuseppe Franza

cose che mi piacciono: cocacola, nietzsche pre-crepuscolo degli idoli, sonic youth, goleador (alla cocacola), céline, mario bava, controriforma, hegel, le anime morte, penne staedtler permanent, giambattista basile, segnalazioni cinematografiche del centro cattolico, the stooges...

1 commento su “Dario Margeli, outsider tra il sole e le palme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.