Fever Ray, lo streaming di “Plunge”

Dopo un lungo periodo di stop, la svedese Karin Elisabeth Dreijer Andersson, meglio conosciuta come Fever Ray ed ex componente del duo alt-electro-pop The Knife, è uscita con un disco solista intitolato “Plunge” dove potrete trovare almeno tre o quattro pezzi di grande valore (su tutti la prima traccia “Wanna Sip”, l’esperimento accelerazionista “IDK About You” e il singolo “To The Moon And Back”).

I fan della prima ora di Karin probabilmete avranno qualche difficoltà a comprendere la svolta weird-pop e mainstream dell’artista, ma anche se forzato e “ammorbidito” negli arrangiamenti il suono di Fever Ray continua a evocare atmosfere torbide e schizoidi, specie nei testi, qui ossessivamente e morbosamente collegati al sesso. Karin ha lavorato con i soliti produttori Peder Mannerfelt e Johannes Berglund, ma ha anche aperto il suo studio a gente nuova: Tami T, Paula Temple, Nídia, Deena Abdelwahed… Un bene: il suono è più eclettico, meno moscio e prevedibile del suo primo disco solista, dove abbondava la matrice dark d’atmosfera crepuscolare e tragica.

Eccovi lo streaming dell’opera.

 

 

Autore dell'articolo: Music Addiction

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.