Master Musicians of Joujouka 2015

Master Musicians of Joujouka 2015Tutti i fanatici dell’hashish conoscono la regione del Rif come un territorio mitologico di antiche tradizioni, coltivazioni speciali, resine magiche e panorami esaltanti. Ma c’è di più… tra queste montagne, ogni anno le comunità berbere organizzano il loro festival di musica etnica: il Master Musicians of Joujouka, una lunga festa dove i più dotati strumentisti improvvisano su antichissime nenie, bordoni e tessuti poliritmici. Qui, nel villaggio di Jajouka, arrivanono anche Brion Gysin, William S. Burroughs, Brian Jones, i Led Zeppelin, Ornette Coleman e tanti altri… tutti alla ricerca del suono ancestrale ed ipnotico della tradizione sufi marocchina… E il festival vive ancora oggi (si è svolto quest’anno il 21, 22 e 23 agosto a Zahjouka)…

Ecco un video riassunto dell’evento seguito da una bella clip che illustra la storia del festival, con contributi musicali d’eccezione.

Autore dell'articolo: Giuseppe Franza

cose che mi piacciono: cocacola, nietzsche pre-crepuscolo degli idoli, sonic youth, goleador (alla cocacola), céline, mario bava, controriforma, hegel, le anime morte, penne staedtler permanent, giambattista basile, segnalazioni cinematografiche del centro cattolico, the stooges...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.