I Metallica rifanno dal vivo “Don’t Look Back in Anger”

Quando, verso la metà degli anni ’90, Lars Urlich rivelò di essere un fan degli Oasis scoppiò un mezzo putiferio. I fan storici la presero malissimo e interpretarono la confessione come un’ammissione di impotenza, fisica e musicale. Insomma, i Metallica s’erano ammosciati, l’album “Load” ne era la riprova e il riferimento agli Oasis la controprova.

Dopo tanti anni evocare gli Oasis non è più uno scandalo, neppure per i Metallica, tanto che la band (o una parte: Robert Trujillo e Kirk Hammett…) può permettersi di suonare dal vivo “Don’t Look Back in Anger” e di trascinare tutto il pubblico in un coro a pieni polmoni. Qui sotto c’è il video che testimonia l’evento. Dopotutto il live era a Manchester, e dopo l’attentato di maggio scorso, quella canzone è diventata un inno…

Autore dell'articolo: Francesco Munista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.