«

»

Addio al producer Robert Miles

Roberto Concina, alias Roberto Milani, alias Robert Miles è morto ieri a quarantasette anni a Ibizia. Era da tempo malato di tumore. Il tastierista, dj, producer e remixer italo-svizzero raggiunse il successo mondiale nel 1996 con la super-hit trance “Children” e l’album “Dreamland”, venduto in tutto il mondo e premiato ai Brit Award. Sperimentò con la musica house, l’eurodance, l’ambient, la trance e l’electro commerciale… Pubblicò sei album, l’ultimo “Th1rt3en” del 2011 con la collaborazione di Robert Fripp. Da qualche anno gestiva una radio, Open Lab, a Ibiza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

_<_ _R_