«

»

Addio al compositore e arrangiatore Luis Bacalov

Ci lascia il compositore argentino Luis Bacalov. Eccelso pianista, sperimentatore, direttore d’orchestra, autore di musiche per film, coautore di brani di musica leggera e fine arrangiatore… premio Oscar nel ’95 per la colonna sonora de Il postino. Bacalov era malato da tempo e si è spento a Roma a ottantaquattro anni. Fu un personaggio chiave per lo sviluppo e il rinnovamento della canzone italiana, collaborando con Rita Pavone e Gianni Morandi, Umberto Bindi, Sergio Endrigo (un sodalizio ventennale), molte band beat, rock e progressive italiane (New Trolls, Osanna, Saint Just). Bacalov scrisse e diresse anche bellissime colonne sonore, per De Filippo, Pasolini, Lenzi, Di Leo, Deodato, Damiani, Fulci e tanti altri. Giocò con il tango, la library, il jazz e l’avanguardia. Un genio prestato all’arte popolare. Addio maestro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

_<_ _R_