Addio a Ornette Coleman

Addio a Ornette ColemanIl mondo del jazz e della musica colta piange la scomparsa di Ornette Coleman, nato a Fort Worth nel 1930 e morto a Manhattan oggi, undici giugno 2015, a ottantacinque anni.

Sassofonista, violinista, sperimentatore, band leader, innovatore e fondatore del movimento free jazz, Coleman cominciò a suonare alla fine degli anni ’40 imponendosi nel territorio di New York come nuova voce del be-bop. Alla fine degli anni ’50 iniziò a registrare album solisti che lo portarono al successo come innovatore e nuovo alfiere del verbo free jazz.  Con Haden, Cherry e Higgins registrò il capolavoro del jazz d’avanguardia “The Shape of the Jazz to Come” e nel 1960 diede vita all’intramontabile e seminale “Free Jazz: A Collective Improvisation”. Alla fine dei ’60 si avvicinò alla fusion e nei ’70 sperimentò con il rock e il funk…

Un genio del jazz contemporaneo, amato, criticato, frainteso e imitato.

http://www.musicaddiction.it/music-library/jazz-portraits/le-composizioni-libere-di-ornette-coleman/

Autore dell'articolo: Giuseppe Franza

cose che mi piacciono: cocacola, nietzsche pre-crepuscolo degli idoli, sonic youth, goleador (alla cocacola), céline, mario bava, controriforma, hegel, le anime morte, penne staedtler permanent, giambattista basile, segnalazioni cinematografiche del centro cattolico, the stooges...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.