80 anni di Paolo Conte

Paolo Conte, cantautore e pianista jazz, arrangiatore e imprescindibile autore per la musica leggera, compie oggi ottant’anni.

Conte iniziò a esibirsi come jazzista agli inizi degli anni Sessanta, per poi specializzarsi come autore di canzoni (Vanna Brosio, Adriano Celentano, Patty Pravo, Enzo Jannacci…). Solo nel 1974 esordì con un disco autografo, distinguendosi per il folgorante stile cromatico, il tono malinconico e insieme ironico, e il carattere riflessivo delle note. Ha fino a oggi pubblicato quindici dischi di studio, musicalmente legati al jazz e alla musica folk francese, testualmente animati da una poeticità originale e raffinata.

Pare che l’avvocato festeggerà il suo compleanno nel comune di Cortiglione d’Asti, in una festa con ottanta invitati, tanti quanti gli anni compiuti.

Pochi mesi fa il musicista è uscito con un album strumentale intitolato “Amazing Game” (via Decca).

 

 

Autore dell'articolo: Giuseppe Franza

cose che mi piacciono: cocacola, nietzsche pre-crepuscolo degli idoli, sonic youth, goleador (alla cocacola), céline, mario bava, controriforma, hegel, le anime morte, penne staedtler permanent, giambattista basile, segnalazioni cinematografiche del centro cattolico, the stooges...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.