«

»

Ilsa – Tutti i Colori del Buio (2011)

Ilsa - Tutti i Colori del Buio (2011)Nel titolo citano in italiano il film di Sergio Martino, il nome della band è quello un’eroina tedesca di un film nazi-erotico (Ilsa era la belva delle SS in una pellicola del 1975 con Dyanne Throne). Nonostante questi appigli i giovani capelloni sono veri americani, cittadini di Washington DC addirittura. Suonano una musica sporca, spavalda, marcia, cattiva, che violenta le forme dilatate del doom con irruenza crust, tracotanza death metal e velocità punk. Suoni densi e cupi caratterizzano il contenuto di brani al vetriolo come “Frostthrower”, “Blood Rituals” e “120 Days”. Dovunque ti giri, non c’è spazio per luce o sfogo per il calore. Tutto è gelido, oscuro, negativo, distruttivo… E così muore il vecchio doom come i Black Sabbath ce l’avevano insegnato. Nasce un nuovo filone, dove il male puro, più nichilistico e schifoso, diventa il nuovo oggetto di sperimentazione e ispirazione di band di rock duro tendenti allo sludge-core. Da “Tutti i Colori del Buio” in poi la musica rock potente e abrasiva eccede in ogni senso, perde contatto con la realtà e ogni baricentro armonico. E niente è più come prima.

La registrazione è rozza. La batteria batte con furia e in D-beat perenne, il growling acido e satanico rende indistinguibile la melodia, le chitarre stracciano suoni distrorti e puntano agli inferi con accordature da basso. In “No-Man’s Land” il buio diventa totale.La tortura sonica ha effetto e si arriva alla morte. Un album fondamentale per tutti i nuovi occultusti musicali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Completa la seguente equazione (anti-spam) * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

_<_ _R_