Archivio Categoria: Recensioni

Recensioni album musicali di Musicaddiction: nuove uscite, album storici e band emergenti.

Mastodon – “Emperor Of Sand” (Reprise Records, 2017)

A distanza di tre anni dal precedente “Once More ‘Round The Sun”, arriva il nuovo album dei Mastodon. Il quartetto americano, tanto pirla e goliardico quando si tratta di divertirsi e di sballarsi, mette tutta la sua serietà nella musica, scrivendo un disco che è un concept (come quasi tutti i loro album, ormai) sul …

Continua a leggere »

Anathema – The Optimist (Kscope, 2017)

Per me, un disco in uscita degli Anathema – almeno per quelli dopo gli anni ‘90, diciamo – è sempre un disco da ascoltare assolutamente. Detto questo, alla notizia dell’imminente arrivo del nuovo “The Optimist”, il sottoscritto ha iniziato a essere sempre più impaziente, soprattutto per quanto mi sono piaciuti gli ultimi album di questo …

Continua a leggere »

Cock Sparrer – Forever (Chase the Ace, 2017)

Gli amanti dell’oi! e dello street punk conoscono a memoria la storia dei Cock Sparrer. Probabilmente il nome del gruppo dice qualcosa anche a chi ha dimestichezza con il punk inglese delle origini. Per tutti gli altri sembra doveroso un piccolo riepilogo. Tema: chi sono i Cock Sparrer?. Svolgimento: una band mod R&B di ragazzini …

Continua a leggere »

Ugly Kid Joe live @ Legend, Milano (8/6/17)

  Una delle prime volte che gli Ugly Kid Joe vennero in Italia era il 1994 e io avevo sedici anni… Suonarono al Palasesto di Sesto san Giovanni di Milano in apertura ai Def Leppard, e ricordo ancora oggi la recensione (oggi si chiamano live report) su uno dei giornali metal più letti all’epoca, che …

Continua a leggere »

Marika Hackman – I’m Not Your Man (Sub Pop, 2017)

Nel secondo capitolo del proprio romanzo artistico la giovane Hackman si interroga sulla femminilità. Ma di traverso, cioè raccontando qualcosa di più vago e vario, come la libertà. Svanisce, giocoforza, la categoria d’interpretazione in cui la critica aveva rinchiuso, prematuramente e frettolosamente, la musica della cantautrice inglese. Marika si spoglia degli ultimi indumenti abbinati alla …

Continua a leggere »

I magnifici 7 per i 50 anni di “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”

Un disco per smarcarsi dall’idea dei The Beatles senza smettere di celebrarne il mito. Un gioco mimetico, una metessi, un sublime azzardo, una manifestazione di arroganza, per il pop che fagocita la psichedelia e viceversa… “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” è l’album più bello della storia, il più brutto, il più ricco, il più freddo, il …

Continua a leggere »

Maggio 2017

(maggio 2017… Attentato suicida al Manchester Arena alla fine di un concerto della popstar Ariana Grande: ventidue morti e cinquantanove feriti gravi; l’Inghilterra sospende la campagna elettorale. Nello stesso giorno esplode una bomba in un centro commerciale di Bangkok; il bilancio è di sessanta feriti. Spari contro un convoglio di bus di cristiani copti in …

Continua a leggere »

Perfume Genius – No Shape (Matador, 2017)

Magari un giorno la produzione di Perfume Genius diventerà un riferimento a sé, come un luogo comune di qualità e ricerca musicale. Nelle recensioni leggeremo cose tipo “questo brano ricorda un po’ la lirica art-pop di Mike Handreas”, oppure “si sente l’influenza dell’audace avant-glam di Perfume Genius”; “una melodia carnale come in Perfume Genius” e …

Continua a leggere »

In Zaire – Visions of the Age to Come (Sound of Cobra, 2017)

Sempre più Hawkwind e più coraggiosi. Sempre più gruppo. Da studio, da live, da trip… Gli In Zaire sono ancora in metamorfosi, cambieranno ancora, ma la forma che hanno assunto con questo nuovo album, tipo piovra, pare assai congeniale al loro fini psichedelici ed espressivi. La loro musica presenta ora tentacoli oscillanti che si allungano, …

Continua a leggere »

Slowdive – s/t (Dead Oceans, 2017)

Quasi tutti i protagonisti della scena shoegaze sono tornati a fare musica, sospinti o costretti dalla riscoperata critica del genere negli anni Dieci del Duemila. Quasi in ogni caso, le band coinvolte sono riuscite a produrre o riprodurre canzoni decenti, album più o meno ispirati e funzionali. Quasi sempre si è rimasti fedeli all’estetica di …

Continua a leggere »

Post precedenti «

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

___◄ R___