Il soffio dell’anima di Lee Morgan

Lee Morgan è stato uno dei più grandi trombettisti della sua generazione, enfant prodige dell’hard bop newyorkese, dal suono istintivo e inquieto. È stato pure un uomo profondamente triste e infedele. Ragione per cui avrebbe dovuto sfuggire ad almeno due cose per vivere quietamente: l’eroina e una fidanzata gelosa. Non riuscì ad evitarle e così finì […]

Duke Ellington, vita e miracoli

Quando il proibizionismo, la disoccupazione e il bastardissimo boll-weevil (il parassita del cotone cantato dalle voci blues del Sud) allontanarono quasi tutti i jazzmen dalla natia New Orleans, furono Chicago prima e New York poi a ospitare il jazz, trasformandosi in nuove capitali della cultura musicale afroamericana. La migrazione fu un avvenimento inizialmente traumatico, ma […]

tommy dorsey

Tommy Dorsey, swing e sentimento…

Senza mezzi termini, Thomas Francis Dorsey, detto Tommy, è stato un grande direttore d’orchestra, un raffinato trombonista e uno dei musicisti più prolifici e furbi del Novecento. Ancora oggi è difficile calcolare il numero esatto delle incisioni dell’artista. L’elenco più aggiornato parla di più di tremila registrazioni. L’archiviazione è così ardua perché Dorsey ha collaborato […]

Tomasz Stańko e il Jazz dell’Europa orientale

Tomasz Stańko nacque nel luglio del 1942 a Rzeszów, nel Sud della Polonia, in piena occupazione nazista. Sin da ragazzino dedicò la sua vita alla musica e all’esercizio musicale, ricercando forme e prospettive personali di espressività all’interno della scuola europea. Ed è a oggi uno dei più grandi trombettisti dell’Europa orientale in ambito free jazz. Stimato compositore […]

Julian “Cannonball” Adderley

 Il 9 marzo del 1958 l’altosassofonista Julian Adderley, detto Cannonball, entra in studio per registrare un nuovo disco solista. Porta con sé quattro musicisti incredibili e, ovviamente, il suo sax. Adderley è uno dei sassofonisti più importanti della sua generazione; non ha ancora raggiunto i risultati che meriterebbe, ma ha alle spalle lo studio appassionato […]

Jimmy Blanton

Jimmy Blanton e la rivoluzione dal basso

Jimmy Blanton è considerato dagli storici del jazz e dagli amanti del genere come il primo grande virtuoso del contrabbasso. La sua breve carriera iniziò a soli vent’anni al fianco di uno dei più famosi compositori della storia del jazz, Duke Elligton. In ambito classico e orchestrale il contrabbasso aveva sempre svolto una funzione ritmica […]

Le libere composizioni di Ornette Coleman

Tanti, troppi, citano e lodano il lavoro del compositore Ornette Coleman, ma pochi possono, in coscienza, dire di averne carpito l’essenza. Il musicista, riconosciuto come il teorico o il padre del Free Jazz e come uno dei più eclettici strumentisti della musica informale del secondo ’900, è da considerarsi principalmente come il maestro di un […]

John Coltrane: l’assoluto o quasi

John Coltrane è il musicista jazz che meglio di chiunque altro ha saputo esprimere e comunicare la profondità poetica dell’effetto lirico, lo strumentista appassionato e ispirato che ha trasformato la potenza spirituale in atto rivoluzionario, attraverso innovazione, cura del suono e un nuovo e più sofisticato approccio tecnico e di studio artistico, come sintesi e […]

Bix Beiderbecke e il jazz degli albori

“Le donne odiavano il Jazz” e non si capisce il motivo, cantava l’avvocato Conte. Come dire che le femmine il jazz lo odiavano perché incapaci di cogliere il “motivo” musicale e che è proprio difficile accettare certe motivazioni… Di sicuro c’entra il capire, perché il jazz, oltre che una musica da ascoltare e ballare, è […]

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close