roba nuova su music addiction…

L’aria jazz, anche un po’ italiana, di William Hooker

William Hooker è un batterista storico della scena jazz-off newyorkese. Negli anni ’70 ha collaborato con David S. Ware, Joseph Celli e David Murray, poi negli anni ’80 e ’90 si è aperto alla sperimentazione di genere, incidendo album in proprio di discreto valore, lavorando con band free jazz, produttori elettronici (come DJ Spooky) e …

Leggi altro

Otim Alpha, il re dell’afrofuturismo

Tra l’Uganda e il Sud Sudan resiste l’antica cultura acholi, una tradizione sociale, etnica e spirituale che conserva un fortissimo legame con la propria terra e con le tradizioni del passato. Eppure c’è chi tra gli acholi non disdegna il confronto con la modernità e l’utilizzo degli elementi della tecnologia per rinnovare ricreare una nuova …

Leggi altro

Mozart’s Sister, “Eternally Girl”

La cantautrice indie-pop canadese Mozart’s Sister è uscita con il nuovo album “Field of Love”, dove riconferma la sua vena esuberante e cangiante di tono. Le sue composizioni pop sanno suggerire atmosfere inguenue e frizzanti o malinconiche e cupe, passando dall’electro-pop al folk contemporaneo, dalla future-dance alla new wave, dal dream-pop all’exotica. Per introdurvi alla …

Leggi altro

In palestra con i Pissed Jeans

Arriva il video di “The Bar Is Low“, ultimo singolo dei Pissed Jeans, che anticipa l’uscita del prossimo album “Why Love Now”, atteso per la settima prossima su Sub Pop (ma che abbiamo già ascoltato e apprezzato in streaming). Nella clip diretta da Joe Stakun la band si dà da fare in palestra. I pesi …

Leggi altro

ANOHNI, “Paradise”

Il mese prossimo ANOHNI pubblicherà su Secretly Canadian e Rough Trade il suo “Paradise Ep“, contenente tracce scartate dalle session di “Hopelessness”. Qui abbiamo la titletrack da farvi ascoltare e vedere. Il video è come al solito focalizzato su primi piani e ritratti di emozioni: la protagonista è l’artista Eliza Douglas (pittrice, musicista e modella). Il …

Leggi altro

Gli euforici HEALTH pubblicano il terzo disco di remix

Gli HEALTH sono usciti su Loma Vista con un nuovo album di remix, il terzo in carriera, giustamente intitolato “DISCO 3“… Dentro ci trovate le manipolazioni e i restyling di Vellel, Purity Ring, Haxan Cloak, Roly-Poly e dei Preoccupations. Nella collezione c’è anche un inedito: “Euphoria” accompagnato da un video diretto da John Famiglietti con …

Leggi altro

Ride, “Home Is a Feeling”

Arriva un’altra anticipazione del nuovo album dei Ride. Il pezzo si chiama “Home Is a Feeling“. E qui si torna a evocare roba shoegaze, fumosa e cosmica, secondo la forma storica e stilistica della band inglese. Buon ascolto… Bell says:

Leggi altro

Thundercat, “Walk on by”

Tra due giorni il bassista americano Thundercat pubblicherà il suo nuovo album “Drunk” (titolo molto promettente), da cui oggi rivela una nuova traccia: “Walk on by” con il featuring di Kendrick Lamar, che compare giusto con qualche vocale campionata… Tutto il resto, dal ritmo soul-jazz al luccichio anni ’70, dalle tastiere e gli archi sintetizzati …

Leggi altro

Arca che mormora in “Piel”

Arca ha in uscita un disco nuovo, senza titolo, previsto per aprile. E ha anche già un’anticipazione da farci ascoltare: un pezzo abbastanza sentimentale, mormorante, quasi mistico, dove avrete per la prima volta l’occasione di conoscere la voce del produttore: Arca sa pure cantare, cioè lamentarsi, cioè miagolare… La canzone è intitolata “Piel“.    

Leggi altro

At The Drive-In, “Incurably Innocent”

Lo scorso dicembre abbiamo ascoltato “Governed by Contagions”, il brano del ritorno degli At The Drive-In, e oggi abbiamo l’occasione di confrontarci con un nuovo estretto dal prossimo disco. La canzone si chiama “Incurably Innocent” e suona tosta, incazzosa e post-hc come era lecito attendersi. Il loro nuovo album “in • ter a • li …

Leggi altro

Bleached, “Flipside”

Si chiama “Flipside” il nuovo brano delle californiane Bleached, una canzone estratta dal loro terzo album ufficiale “Can You Deal?”, atteso per inizio marzo su Dead Oceans. Se avete voglia di alt-rock schietto e incisivo, se vi manca la potenza del grunge e del punk rock sentimentale anni ’90, è il pezzo che fa per …

Leggi altro

Bonnie “Prince” Billy, “Tresure Map”

Will Oldham aka Bonnie “Prince” Billy ha donato un suo brano a una compilation che raccoglie fondi per l’assistenza materiale e legale dei poveri veramente poveri (cioè i morti di fame) del Sud degli Stati Uniti. Il pezzo si chiama “Tresure Map“. Nella compilation, che uscirà tra qualche mese, troverte anche canzoni di William Tyler, …

Leggi altro

Addio a Enzo Carella

Enzo Carella, cantautore raffinato e forse incompreso della scena pop romana anni ’70, è scomparso ieri all’età di sessantacinque anni a seguito di un arresto cardiaco. Iniziò la sua carriera musicale nel 1976, collaborando con il paroliere Pasquale Panella e il produttore Vincenzo Micocci. Nel 1979 partecitò a Sanremo con il brano “Barbara” classificandosi secondo. …

Leggi altro

Spoon, “Can I Sit Next to You”

I texani Spoon usciranno il diciassette marzo su Matador con il nuovo album “Hot Thoughts”, da cui hanno condiviso proprio oggi un singolo intitolato “Can I Sit Next to You”: un brano molto vivace, tra il bubblegum pop, la disco-wave, il rock ‘n roll anni ’50 e l’exotica anni ’40… C’è anche il video ufficiale …

Leggi altro

Ride, “Charm Assault”

I riformati Ride, che si erano sciolti nel 1996 dopo essersi imposti come band determinante del filone shoegaze nel Regno Unito, hanno condiviso la prima traccia originale dopo vent’anni di silenzio discografico. Un rock melodico con arpeggio tanto freddo quanto accattivante, senza le solite reazioni vaporose in agguato, ma con un premio in termini di …

Leggi altro

Ringo e Paul registrano qualcosa insieme

I due Beatles restanti, Paul McCartney e Ringo Starr sono tornati a suonare insieme in studio dopo sette anni. Ci sono anche le foto postate dal batterista su Twitter a conferma dell’evento. La collaborazione dovrebbe finire sul prossimo disco solista di Starr. E durante le session è comparso anche Joe Walsh dei The Eagles.

Leggi altro

Continuando la navigazione su questo sito web acconsenti all'utilizzo di cookies. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

___◄ R___